Contro l'Alessandria, Lambrughi festeggia le 200 presenze con il Livorno

 di Carlo Pannocchia  articolo letto 1190 volte
© foto di Federico De Luca
Contro l'Alessandria, Lambrughi festeggia le 200 presenze con il Livorno
LIVORNO - Venerdì, allo stadio "Armando Picchi", Alessandro Lambrughi festeggerà le 200 presenze con la maglia del Livorno. Le 200 presenze del difensore in amaranto comprendono solo le partite di campionato. Nato a Cernusco sul Naviglio (Milano), il suo nome è legato da sette anni alla società amaranto. Il numero 11 labronico è approdato al Livorno nel campionato 2010/11, in serie B. Con la maglia amaranto ha esordito in serie A il primo settembre 2013 (Sassuolo-Livorno 1-4). Inoltre il 2 giugno 2013 conquista la serie A vincendo i play off contro l'Empoli. La prima delle attuali 199 presenze, con la casacca del Livorno, risale al 28 agosto 2010, in occasione di Albinoleffe-Livorno 0-3. Le attuali 199 presenze, tra serie A, B e C, sono state collezionate nelle stagioni: 2010/11 33, 2011/12 40, 2012/13 37, 2013/14 6, 2014/15 32, 2015/16 33 e 2016/17 18. Lambrughi è un esempio per tutti non solo in campo ma anche e soprattutto fuori dal rettangolo verde. Con il Livorno festeggerà il traguardo delle 200 presenze poi vorrà brindare ad un obiettivo importante.