Colomba: "Livorno, manca una società vogliosa"

28.11.2018 19:21 di Davide Lanzillo Twitter:   articolo letto 671 volte
© foto di Federico De Luca
Colomba: "Livorno, manca una società vogliosa"

Livorno – Franco Colomba sulla panchina amaranto ha seduto per due volte: la prima nella stagione 2004/2005, quella del primo campionato di A dopo 55 anni, la seconda nell’annata maledetta 2015/2016, conclusasi con la clamorosa retrocessione in C. Intervistato dai colleghi di PianetaSerieB.It, il tecnico ha espresso il proprio pensiero sul tormentato avvio di stagione della squadra labronica: “Il fatto che Spinelli possa aver rassegnato le dimissioni è un dato positivo, perché ho avuto esperienze in passato. Non so però se sono dimissioni vere, o momentanee, come spesso ha fatto. Ritengo che una società senza entusiasmo, senza voglia di fare e di migliorarsi, senza obiettivi da perseguire non abbia prospettiva. Le problematiche del Livorno sono proprio queste: una società che manca di una guida saggia, entusiasta, vogliosa. Spinelli se n’è andato e, se ciò è vero, bisogna trovare una nuova proprietà che trasmetta quei valori necessari per la squadra, l’allenatore e la città”.