Chi è Adrian Stoian, il nuovo trequartista del Livorno

19.08.2019 14:44 di Carlo Pannocchia   Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Chi è Adrian Stoian, il nuovo trequartista del Livorno

Livorno - E' stato formalizzato il passaggio in amaranto del centrocampista Adrian Stoian dalla Steaua Bucarest, club rumeno. Il giocatore si trasferisce al Livorno a titolo definitivo. Il rumeno avrà la maglia numero 10. Adrian Stoian è un trequartista rumeno classe '91 che nell'ultima stagione dal 16 gennaio 2019 ha vestito la maglia della squadra rumena dell' FCSB (Steaua Bucarest), dove ha collezionato due presenze (100' minuti giocati). Stoian può giocare come punta esterna nel modulo 4-3-3 oppure trequartista nel 3-4-1-2 di Breda. Adrian Stoian è nato l'11 febbraio 1991 a Cracovia in Romania. E' cresciuto nel settore giovanile della Roma. Ha esordito con la prima squadra della Roma il 21 settembre 2009, a 17 anni e 11 mesi, durante la partita Roma-Juventus (1-4). Il 16 luglio 2010 passa al Pescara con la formula del prestito con diritto di riscatto della metà del cartellino. Dopo un infortunio, debutta in serie B il 13 ottobre 2010 in occasione di Reggina-Pescara. Al termine della stagione in Abruzzo colleziona 12 presenze e un gol in campionato (più una presenza in Coppa Italia). Al termine della stagione torna alla Roma. Viene ceduto in prestito con diritto di riscatto della metà del cartellino a favore del Bari. Chiude la stagione con 29 presenze, 5 reti in campionato e due assist (più due presenze in Coppa Italia). Il 4 luglio la Roma riacquista la metà del cartellino e dopo pochi giorni passa in comproprietà al ChievoVerona.Termina la stagione con il club veneto con 21 presenze, 3 gol e un assist tra campionato e Coppa Italia. Il 19 giugno viene rinnovata la compartecipazione tra il ChievoVerona e la Roma. Il 2 settembre 2013 passa in prestito al Genoa e il 21 settembre debutta con la maglia rossoblu nella partita di campionato Genoa-Livorno finita 0-0. Conclude la stagione con 7 presenze e un assist in campionato. Il 30 gennaio 2014 rientra al ChievoVerona. Al termine della stagione totalizza 8 presenze e un assist. Il 18 luglio 2014 ritorna al Bari con la formula del prestito. La stagione 2014/15 con la maglia dei galletti termina il 18 gennaio 2015, dove colleziona 9 presenze in campionato (più due presenze in Coppa Italia). Il giorno dopo passa in prestito al Crotone e il 25 agosto 2015 viene acquistato dai calabresi. Nei quattro anni e mezzo con i rossoblu ha giocato 119 partite in campionato siglando 9 gol e 17 assist (più sei presenze e due reti in Coppa Italia). Inoltre il rumeno contribuisce con 33 presenze, 5 gol e sei assist alla prima storica promozione in serie A del club pitagorico nella stagione 2015/16. Infine il passaggio alla Steaua Bucarest.