Carpi-Livorno: 4-0 amaranto eliminati

 di Carlo Pannocchia  articolo letto 582 volte
© foto di Prospero Scolpini/TuttoLegaPro.com
Carpi-Livorno: 4-0 amaranto eliminati
Livorno - Esce il Livorno al secondo turno della Tim Cup, superato per 4-0 al Cabassi di Carpi contro la formazione guidata da Calabro. La formazione di Andrea Sottil abbastanza rabberciata senza Borghese, Gasbarro, Grillo, Moscati, Vantaggiato e il centrocampista Marchi che è rimasto in panchina e con una difesa ancora da registrare. L'ex attaccante della Juve Stabia Mbakogu è senza dubbio il migliore in campo, autore di una doppietta. E' proprio il nigeriano a trovare il vantaggio, al 5' del primo tempo su calcio di rigore. Il raddoppio arriva 11' dopo, grazie a Verna. Il Livorno cerca di reagire e Doumbia conquista un calcio di rigore. Lo stesso giocatore si presenta sul dischetto ma fallisce la ghiotta occasione. E dopo 8' minuti arriva la terza rete di Jawo. La rete della ripresa è a opera di Mbakogu, che trova una doppietta per chiudere la gara. Il Livorno reagisce ma il risultato ha tolto ogno possibile velleità di rimonta degli amaranto, apparsi ancora lontani da un condizione accettabile. Sicuramente l'approccio alla partita non è stato dei migliori ma chiudere il primo tempo sotto di tre reti e ancora con un penalty fallito ha indirizzato la gara nettamente dalla parte dei biancorossi. Finisce così il cammino degli amaranto nella Coppa nazionale. La squadra di Sottil ha concluso la sua avventura uscendo sconfitta dal Cabassi, di fronte c'era il Carpi squadra di serie B. Intanto si intensificano le voci di una possibile cessione di Gasbarro e Moscati. Nel frattempo c'è da pensare ha completare l'organico in vista di un campionato di serie C estremamente competitivo.