Breda: “Domani partita tosta”

09.02.2019 15:16 di Chiara Lucchesi Twitter:   articolo letto 445 volte
Breda: “Domani partita tosta”

Tirrenia - Vigilia di Livorno -Cosenza e Breda sa perfettamente quanto conta questa partita. “ Abbiamo preparato più soluzioni. Stimo Braglia, è un allenatore camaleontico. Dobbiamo aspettarci di tutto dal Cosenza ma dobbiamo anche tenere saldi la nostra identità e le nostre idee. Queste sono partite importanti, scontri diretti e sappiamo che vincere farebbe rientrare tante squadre nella bagarre. Noi lavoriamo sempre per fare bene. Loro sono ostico e capaci di grandi ripartenze con due o tre attaccanti e i centrocampisti che si inseriscono. Se uno guarda la classifica vedo che loro sono sopra di sette punti ma il campionato è davvero lungo. I verdetti si fanno alla fine, adesso bisogna fare punti. Dobbiamo focalizzarci su ogni partita, tutti gli altri discorsi sono solo distrazioni.” E ancora: “ So bene che vincere domani sarebbe importantissimo ma io non devo vendere fumo, devo fare punti. Nel calcio si lavora per vincere ma bisogna farlo e non dirlo; per questo dobbiamo prepararci bene nel rispetto assoluto degli avversari perché altrimenti saremmo presuntuosi.”

A chi gli chiede quanto conta l’allenatore risponde così: “ Le mie sicurezze me le da la mia esperienza da giocatore. Delio Rossi mi ha aperto un mondo; mi dava risposte sul campo e sapevo cosa dovevo fare. Per me l’allenatore è fondamentale, Come un direttore d’orchestra.” Infine chiosa sul riavvicinamento dei tifosi che hanno garantito il loro supporto domani:” Sono molto felice di questo. Credo che sia anche merito dei ragazzi e del loro atteggiamento. Nelle realtà come la nostra serve tantissimo rimanere uniti”.