Berretti. Semifinale, il Livorno batte il Racing Fondi, 2 a 0

08.06.2018 22:59 di Stefano Borghini Twitter:   articolo letto 538 volte
© foto di Dario Fico/TuttoSalernitana.com
Berretti. Semifinale, il Livorno batte il Racing Fondi, 2 a 0

Livorno – Nella semifinale di andata del campionato Berretti, gli amaranto ottengono un buonissimo risultato in prospettiva della gara di ritorno, battendo il Racing Fondi per 2 a 0. Non è certo stata la miglior prestazione stagionale dei ragazzi di Pagliuca, che comunque hanno evidenziato spirito di sacrificio ed un gran carattere che ha permesso loro di superare una formazione ben messa in campo. Gli amaranto si rendono insidiosi già al 7’ con Marangon su punizione, ma la palla viene deviata in angolo. Un minuto dopo sono gli ospiti ad andare vicino al vantaggio. A seguito di un fraseggio difensivo della squadra di casa, la palla giunge a Raffa, il quale pressato da Renzetti calcia, la palla sbatte sullo stesso attaccante laziale, che sfiora di poco il palo. Successivamente il Livorno alza il proprio baricentro mettendo in difficoltà gli ospiti. Al 18’ cross in area per la testa di Fornaciari il quale spizzica per l’accorrente Bartolini che conclude a rete ma trova l’opposizione di Manni che devia in angolo. Al 28’ azione in velocità con una serie di passaggi di prima che permettono a Fornaciari di proporsi davanti all’estremo difensore laziale che però lo anticipa di un soffio. Un minuto dopo arriva il vantaggio del Livorno. Lischi lancia in profondità per Fornaciari, sulla traiettoria arriva in anticipo il portiere Manni il quale calcola male il tempo e a causa del rimbalzo della palla, viene scavalcato dalla sfera che termina la corsa in fondo alla rete. Il Racing accusa il colpo e al 34’ subisce un’altra rete direttamente da corner calciato da Marangon, ma durante la traiettoria della sfera l’arbitro fischia, vedendo qualcosa nella mischia in area, non convalidando così il goal. La reazione del Fondi è sterile e l’uniche occasioni arrivano al 37’ con un tiro dalla distanza di Telloni, terminato alto e su un cross in area al 40’ sul quale La Penna, ben smarcato, giunge un secondo di ritardo. Nel secondo tempo il gioco è molto confusionario, basato prevalentemente nella zona centrale del campo, con i protagonisti spesso imprecisi ed a tratti fallosi. La prima palla goal arriva al 20’ quando Berisha del Racing servito in area conclude a rete, ma Raffa in uscita respinge il tiro. Al 27’ il Livorno mette al sicuro il risultato. Piccione controlla palla e serve Bartolini in area che passa la sfera al centro per Malandruccolo il quale controlla e con freddezza piazza il pallone in rete. Successivamente il Livorno bada soprattutto a non scoprirsi e così il Racing Fondi riesce solo in una circostanza a tirare in porta, al 35’ con Berisha, ma anche stavolta Raffa respinge la conclusione.

LIVORNO: Raffa, Balleri, Casanova, Petri, Piccione (30’ st Guida), Lischi, Bartolini (30’ st Del Bravo), Marangon, Fornaciari (20’ st Malandruccolo), Noccioli (21’ st Ciurli), Pallecchi (13’ st Alesso). A disp.: Salvadogi, Fremura, Pecchia, Pini, Stringara. All.: Pagliuca Luigi

RACING FONDI: Manni, Telloni, Cipriani (30’ st Baratti), Giorgi (42’ Vespa), Cucciari, Battisti, La Penna (13’ st Berisha), Alfarone, Renzetti (30’ st Vitolo), Pezone, Verdirosi (13’ st  Rocchino). A disp.: Alfieri, Fenu, Battista, Melchiorre. All.: Greco Giovanni

ARBITRO: Marcenaro Matteo   sez.: Genova

RETI: 28’ Lischi, 27’ st  Malandruccolo