Berretti. Livorno batte Siena 2 a 0

 di Stefano Borghini Twitter:   articolo letto 1060 volte
© foto di Dario Fico/TuttoSalernitana.com
Berretti. Livorno batte Siena 2 a 0

Livorno – I ragazzi di Pagliuca non falliscono l’occasione e battendo la Robur Siena si aggiudicano 3 punti importanti che permettano agli amaranto di condurre il proprio girone. Nel primo tempo gli ospiti creano pressione ma senza mai rendersi pericolosi, mentre gli amaranto collezionano occasioni per passare in vantaggio senza riuscire però a concretizzarle. Al 13’ con un tiro dal limite di Bartolini respinto dal portiere bianconero; al 17’ ancora Bartolini si inserisce bene in area ma la conclusione è deviata in tuffo da Jashari; al 28’ con Noccioli che calcia di poco alto un assist di Alesso; al 34’ ancora Noccioli conclude a rete un altro assist di Alesso ma stavolta è Jashari a negargli la rete deviando in angolo. Infine, grande occasione al 41’ quando Bartolini da corner calcia direttamente in porta, Jashari devia di pugni, la palla arriva a centro area dove giunge Alesso che tira in porta di testa, ma ancora l’estremo difensore bianconero devia in angolo. Nel secondo tempo partono meglio gli ospiti che sfiorano più volte il vantaggio. Al 3’ Esposito tira da posizione defilata, Raffa para ma non trattiene, arriva sulla palla Cavallini che conclude clamorosamente a lato. Al 14’ grande occasione ancora per la Robur che trova la conclusione da una mischia in area livornese, la palla supera Raffa colpendo poi la traversa interna per poi sbattere a terra ed essere successivamente allontanata dalla difesa amaranto; i senesi esultano dichiarando che era goal, ma per l’arbitro la palla non ha varcato la linea di porta e dunque lascia proseguire il gioco. Scampato il pericolo, al 20’ è il Livorno a passare in vantaggio grazie a Noccioli che a seguito di una rimessa laterale lunga di Del Bravo, sfrutta un’uscita a vuoto del portiere senese ed in acrobazia mette in rete. La reazione ospite arriva al 26’ con un tiro al volo di Frosinini parato in tuffo da Raffa. Al 35 ancora Frosinini ci prova su calcio di punizione, ma ancora Raffa respinge la sfera. Nel finale ancora amaranto in avanti con conclusioni di Malandruccolo e Marangon che però non trovano lo specchio della porta. Al 47’ il Livorno raddoppia: Gargano viene servito in area, tira, respinge Jashari, la palla arriva a Malandruccolo che spalle alla porta serve Noccioli il quale indisturbato mette in rete. Dopo altri 2 minuti di recupero l’arbitro Viotti decreta la fine della partita.

LIVORNO: Raffa, Balleri (13’ st Del Bravo), Casanova, Guida (13’ st Petri), Bartolini, Lischi, Mazroui, Pini (26’ st  Marangon), Alesso (13’ st Gargano), Noccioli, Fornaciari (23’ st Malandruccolo). A disp.: Salvadogi, Fremura, Traore, Houdi. All.: Pagliuca Luigi

ROBUR SIENA: Jashari, Cecconi, Squarcia, Fontana (39’ st Battistini), Marsicano, Bonechi, Anselmi (25’ st Rrokaj), Cavallini (39’ st Imperato), Esposito, Frosinini, Costaglione (18’ st Costanzo). A disp.: Comparini, Aguzzi, Pecciarini, Sensitivi. All.: Signorini Alessandro

Arbitro: Viotti Daniele   sez. Tivoli

Reti: 20’ st e 47’ st Noccioli