Berretti. La finale giovedì 14 giugno tra Livorno e Feralpi Salò

12.06.2018 08:43 di Marco Ceccarini  articolo letto 961 volte
Berretti. La finale giovedì 14 giugno tra Livorno e Feralpi Salò

Livorno - L'orario è abbastanza curioso, le 10,30 della mattina, il giorno è giovedì 14 giugno, ossia dopodomani, il campo quello dello stadio Petruzzi di Città Sant'Angelo in provincia di Pescara, lo stesso dove qualche ora dopo, alle 18, si disputerà la finale del campionato di pari categoria riservato ai club di Serie A e B.

Il Livorno, nella finale per il titolo di campione d'Italia del campionato Berretti della Lega Pro, incontrerà il Feralpi Salò, che ieri sera ha superato il Renate nell'altro turno di semifinale. Il Livorno, ricordiamo, ha superato il Racing Fondi vincendo a Stagno per 2 a 0 e limitando i danni, con sconfitta indolore per 2 a 1, sul campo del Fondi. Il Feralpi Salò, dopo aver pareggiato 1 a 1 a Renate, ha vinto ieri in casa con il punteggio di 2 a 1. Il Renate, detto per inciso, contese proprio al Livorno il titolo nazionale lo scorso anno.

Il Livorno, campione d'Italia in carica, è chiamato dunque a difendere il titolo contro il Feralpi Salò sul campo di Città Sant'Angelo. Chi vince si giocherà la Supercoppa Berretti, sempre sullo stesso terreno, contro la vincente del torneo riservato alle formazioni Berretti dei club di Serie A e B, che sono Torino e Sassuolo. I granata si sono qualificati per la finale superando in doppia sfida l'Inter, i neroverdi emiliani hanno invece eliminato l'Atalanta. La loro finale, come detto, si disputerà alle 18 dello stesso 14 giugno. La sfida di Supercoppa, invece, si giocherà sabato 16 giugno sempre a Città Sant'Angelo.