Amaranto, per l'attacco si guarda in casa Spal

02.01.2019 10:23 di Daniele Domenici   Vedi letture
© foto di DiLeonforte/TuttoCesena.it
Amaranto, per l'attacco si guarda in casa Spal

Livorno - Domani inizia il calciomercato invernale, il Livorno ha come priorità quella di sfoltire la rosa, l’intento di Breda è quello di lavorare con 25 giocatori, sicuri partenti Kozak che dovrebbe rescindere il contratto per poi accasarsi all’estero, Maiorino che ha molte offerte in C, Ternana e Triestina quelle più concrete, Gemmi che dovrebbe andare in prestito, così come Parisi che ha mercato in C ed i giovani Soumaro e Maire Sainte, per quanto concerne invece gli arrrivi la priorità è un attaccante, il nome più chiacchierato è Sergio Floccari in scadenza di contratto con la Spal, ma un altro giocatore anch’esso di proprietà della squadra estense potrebbe interessare al Livorno, si tratta di, Gabriele Moncini, classe 1996, nativo di Pistoia, 1,83 di altezza, può giocare sia come centravanti che come seconda punta,  cresciuto a Prato, dove viene notato  dalla Juventus dove ha giocato in categoria Allievi, per poi passare al Cesena dove ha debuttato in serie A a soli 18 anni, a Cesena ha giocato 3 annate 13 presenze per poi esser mandato in prestito a Prato  dove ha segnato 16 volte nelle due stagioni in cui ha vestito la maglia dei lanieri , l’anno successivo il ritorno a Cesena in B dove segna 8 reti, in estate poi dopo il fallimento dei romagnoli, viene ingaggiato dalla Spal dove trova poco spazio, una sola presenza in campionato ed una in coppa Italia. Il ragazzo vuole giocare e mettersi in mostra nel campionato cadetto e la piazza di Livorno potrebbe esser quella giusta.