Amaranto, giocatori a piedi a Montenero per celebrare la salvezza

16.05.2019 15:49 di Matteo Gargini Twitter:    Vedi letture
Amaranto, giocatori a piedi a Montenero per celebrare la salvezza

Livorno - Le promesse sono fatte per essere mantenute; con questo proposito questa mattina una delegazione di calciatori amaranto si è ritrovata in Baracchina Bianca con l’obiettivo di raggiungere a piedi il santuario di Montenero in un vero e proprio “fioretto”. Insieme ad Alessandro Diamanti, presente con la moglie, c’erano il capitano Andrea Luci, i due livornesi Lorenzo Gonnelli e Andrea Gasbarro, più Francesco Valiani.

Il gruppo, accompagnato da qualche decina di tifosi, era capitanato da Paolo Brosio, presenza molto vicina alle questioni religiose. La truppa una volta raggiunta la meta è stata accolta dalle note dell’inno amaranto. Da segnalare come prima della partenza il club amaranto Magnozzi abbia premiato Diamanti come miglior calciatore amaranto della stagione appena conclusa.