E' scomparso Massimo Masiero, direttore di Amaranta.it

18.01.2019 11:40 di Marco Ceccarini   Vedi letture
E' scomparso Massimo Masiero, direttore di Amaranta.it

Livorno - Questa mattina, attorno alle 6.30, è mancato Massimo Masiero, giornalista, che da alcuni anni prestava la sua firma per la direzione del nostro portale d'informazione sportiva e del quotidiano online Costa Ovest, entrambi editi dall'associazione non lucrativa Articolo 21. Tra poco più di un mese avrebbe compito 80 anni.

Nato a Venezia il 28 febbraio 1939, Masiero da ragazzo aveva abitato a Piombino e da molti anni risiedeva a Livorno. Era iscritto all'Ordine dei giornalisti della Toscana, elenco Pubblicisti, da cinquant'anni, esattamente dal 17 marzo 1969. Dopo aver respinto gli attacchi di una grave malattia alcuni anni fa, dalla scorsa estate stava combattendo contro un'altra malattia che purtroppo, questa volta, si è rivelata incurabile. Da alcuni giorni era ricoverato all'Ospedale civile di Livorno.

Masiero è stato giornalista de Il Telegrafo e de La Nazione e corrispondente di testate nazionali tra cui L'Avvenire ed Europa, occupandosi soprattutto di cronaca e politica locale e regionale. E' stato inoltre collaboratore de Il Corriere di Livorno e dal 2016 era direttore responsabile anche di Amaranta.it. E' stato inoltre sindacalista nel mondo giornalistico con ruoli nell'Associazione stampa toscana.

Masiero, che era anche uno sportivo e un attivo praticante del podismo, lascia la moglie Gabriella ed i figli Andrea e Gabriele, quest'ultimo giornalista anche lui.

Le esequie si svolgeranno domani mattina, sabato 19 gennaio, ore 10.45, presso la Cappella del commiato dell'Ospedale di Livorno in viale Alfieri.

La redazione di Amaranta si unisce al dolore della famiglia esprimendo le più sentite e sincere condoglianze.