Va bene così, per ora...

03.02.2019 22:31 di Luca Aprea Twitter:   articolo letto 601 volte
© foto di Federico Gaetano
Va bene così, per ora...

Livorno – Partiamo da un presupposto: nella posizione di classifica attuale del Livorno fare gli schizzinosi per un pareggio in trasferta lascia un po' il tempo che trova. È vero che quello dello “Scida” era uno scontro diretto ma, classifica alla mano, l'occasione l'hanno persa i calabresi che in casa non sono riusciti a staccare un Livorno, magari meno brillante del solito, ma sempre sul pezzo. Certo, il modo in cui è maturato il pareggio dei padroni di casa ha lasciato l'amaro in bocca (clamoroso l'errore di Bogdan nella circostanza) ma ad essere onesti il fulmineo vantaggio amaranto, maturato su autorete, era stato abbastanza fortunato. Con il punto di oggi il Livorno aggiunge un tassello alla sua serie positiva (settimo risultato utile consecutivo), si mantiene nel gruppone salvezza, e a piccoli passi, fa salire la sua autostima.

La settimana prossima però, sarà necessario provare ad alzare leggermente l'asticella. Al “Picchi” arriva quel Cosenza che, in questo momento, occupa l'ultimo posto che vale la salvezza diretta. Il +7 con cui i Lupi si presenteranno all'Ardenza è un vantaggio davvero consistente: se si vorrà ancora lottare per la permanenza in cadetteria senza passare dai playout domenica servirà un solo risultato. Ma abbiamo tempo per pensarci, per adesso va bene così.