Occorre avere fiducia

14.09.2019 22:46 di Marco Ceccarini   Vedi letture
Occorre avere fiducia

Livorno - Una squadra ancora in rodaggio. Questo è il Livorno visto all'opera oggi pomeriggio ad Ascoli. Una squadra lenta e prevedibile, anche se con alcuni buoni sprazzi, poco incisiva, su cui l'allenatore Breda deve ancora lavorare un bel po' per quadrare il cerchio.

In tre partite di campionato finora giocate, quattro sono i gol subiti dalla formazione amaranto, zero quelli fatti, tre sconfitte rimediate e nessun punto conquistato. Eppure, almeno sulla carta, la squadra c'è. Bisogna semmai confidare su Brignola, Viviani, Stojan, sui giovani Del Prato e Plizzari, ferma restando la fiducia a Zima che merita il posto da titolare, perché questi giocatori, che al momento non trovano spazio, potrebbero essere, in realtà, gli elementi cardine di questa formazione.

Dispiace, semmai, che ancora una volta, nonostante la società abbia chiuso col bòtto la campagna acquisti, si sia regalato un mese, o giù di lì, agli avversari, mentre per costruire  le basi dell'intera stagione sarebbe stato opportuno avere gli elementi migliori fin dal ritiro, dove un po' alla volta si realizza lo spirito della squadra.

Con tutto ciò, nonostante l'avvio non esaltante, occorre essere fiduciosi, sia perché la rosa dei giocatori non è affatto male, sia perché le qualità del tecnico non si discutono. Bisogna solo dare tempo al tempo. Siamo convinti che anche questi ragazzi, se lasciati crescere, sapranno regalare ai propri tifosi delle belle soddisfazioni.