Costruire la salvezza in casa

05.03.2019 00:05 di Giovanni Marino   Vedi letture
© foto di Luigi Gasia/TuttoNocerina.com
Costruire la salvezza in casa

Livorno - Vittoria fortemente cercata, quella ottenuta stasera all'Armando Picchi dagli amaranto, al cospetto di un Benevento reduce da 10 risultati utili consecutivi.

Ci voleva il miglior Livorno possibile per ottenere i tre punti, e così è stato. Due fiammate in poco più di dieci minuti hanno annichilito la compagine campana; al 20' con Diamanti, che sorprendeva il portiere Montipò da 25 metri, poi, al 31', con una zuccata vincente di Gonnelli, ben imbeccato dal preziosissimo sinistro di Diamanti.

La squadra è riuscita nella doppia impresa, certamente non scontata prima di quest’incontro; e cioè di reagire alla pesante sconfitta di Spezia e fermare con grinta e gioco una delle squadre più in forma in questo momento nel campionato.

Dal canto suo Breda è riuscito a muovere le pedine nel modo giusto e rispondere efficacemente ai cambi di moduli di Bucchi, il quale, cercava in tutti i modi di venire a capo di una partita che mai l’ha visto protagonista. Da segnalare inoltre che, questa vittoria, pone, per la prima volta in questa stagione, il Livorno in quattordicesima posizione, sufficiente per la salvezza diretta.

Comunque, la strada per ottenerla resta ancora lunga e difficile, ma se l'Armando Picchi tornerà essere il fortino di un tempo, sarà sicuramente il posto giusto dove costruirsi questo agognato traguardo.