All'ultimo respiro

02.11.2019 22:42 di David Mosseri Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
All'ultimo respiro

Livorno - All’ultimo respiro Marras fa esplodere l’Armando Picchi e regala al Livorno una vittoria sofferta ma meritata. Risultato che salva la panchina di Breda, grazie a un secondo tempo giocato sempre in avanti, dopo il momentaneo vantaggio della Juve Stabia grazie ad un clamoroso scivolone di Zima, autore di un autogol da galleria degli orrori.

C’è molto da fare, questo risultato dona ossigeno ma è evidente che i nodi da sciogliere siano tanti, a partire dall’assenza di un centravanti che sfrutti il grande lavoro degli ottimi Del Prato, Marras e Marsura, oltre alla necessità di registrare la difesa.

Prendiamo però ciò che c’è di buono e guardiamo avanti con maggior ottimismo al futuro, sperando di trovare quella continuità indispensabile e mai vista sinora. Che l’emozionante esplosione del Picchi al minuto 94 dia a questi ragazzi forza e consapevolezza, la passione dei tifosi del Livorno, che è soprattutto e da sempre sofferenza, merita molto di più.