Lunedì 28 Luglio 2014  
CALCETTO
GAUTIERI NUOVO TECNICO AMARANTO, SCELTA GIUSTA?
  
  
  

Daily Network
© 2014
CALCETTO

L'Europa a Cesenatico per il titolo italiano

24.05.2013 23:46 di Ercole De Santi  articolo letto 754 volte
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport

Livorno – Nel firmamento del calcio ad otto, brilla una nuova stella, quella dell’Europa. Nata nell’estate 2011, la squadra sponsorizzata dall’Autofficina Europa di via di Collinaia e sostenuta dalla spinta e dall’entusiasmo dei presidenti Daniele e Stefano Pagani, infatti, ha impiegato appena due anni per diventare una straordinaria realtà. Dopo aver al suo debutto ottenuto la promozione nella Serie A amatoriale della zona di Livorno, in questa stagione, da vera e propria matricola terribile, la squadra allenata da Marchini ha conquistato il titolo di campione provinciale Calcioclub di Livorno, grazie a un cammino tanto sorprendente quanto esaltante. Partita con l’obiettivo di una tranquilla salvezza e con la volontà di mettere in vetrina le qualità dei giovani da cui è composta, quasi tutti attorno ai vent’anni, l’Europa Revisioni ha in pratica condotto in testa il campionato dalla prima all’ultima giornata. Su 18 partite disputate, il ruolino di marcia parla di 14 vittorie, 3 pareggi ed 1 sola sconfitta, peraltro ininfluente in quanto subita all’ultima giornata a titolo già abbondantemente conquistato. La matematica certezza della vittoria era infatti già arrivata con ben tre turni di anticipo e le dimensioni di ciò che è stato un vero e proprio trionfo sono testimoniate anche dai dati sulle reti segnate e subite. Con 81 gol all’attivo, quello dell’Europa è risultato di gran lunga l’attacco più prolifico del campionato, mentre con 33 reti al passivo la difesa è stata la meno perforata. Il tutto è stato reso ancora più bello e significativo da un comportamento sempre improntato alla massima correttezza e sportività, come pubblicamente attestato anche dall’ente organizzatore, dagli arbitri e dagli avversari. Ed a proposito di questi ultimi va segnalato che a contendere il titolo all’Europa per gran parte della stagione è stata soprattutto un’altra matricola, il Nottingham Forest, alla quale è stata però fatale la sconfitta per 2 a 0 nello scontro diretto alla fine del girone di andata, in quello che alla resa dei conti è risultato il confronto che ha avuto un ruolo e un peso decisivi nell’economia dell’intero campionato. Adesso il prossimo appuntamento per i ragazzi livornesi è fissato, a partire da domani, per i giorni 25 e 26 maggio a Cesenatico, dove sarà messo in palio il titolo italiano della Lega nazionale calcio amatoriale, dove però si giocherà a sette perché nella maggioranza delle province italiane questa disciplina si gioca con sette uomini. In caso di vittoria del tricolore la compagine di Collinaia andrebbe addirittura oltre confine, visto che chi uscirà vittorioso dal torneo in Romagna avrà il diritto di lottare per il titolo europeo in quel di Monaco di Baviera, nell’ultimo fine settimana di giugno. All’Europa Revisioni che porta proprio il nome del nostro continente, è lecito sognare ad occhi aperti.


Altre notizie - Calcetto
Altre notizie
 

I PETROLDOLLARI? UNA SCELTA DI CUORE...

Sembra un paradosso ma è così. La decisione di Paulinho di accasarsi con i qatarioti dell'Al-Arabi potrebbe sembrare l'ennesimo trasferimento dettato dal denaro eppure, per quanto possa sembrare strano, non è proprio così. Anzi. Nella scelta di...

AMICHEVOLE. GALABINOV E MOSCATI STENDONO IL GAZELÈC AJACCIO

Sanremo - Senza Dionisi, che secondo radiomercato è ormai ad un passo dal Frosinone, il Livorno batte per 2-0 i corsi...

SPORT FLASH EDIZIONE DI VENERDÌ 27 GIUGNO

Livorno - Nella pagina sportiva del Gr Livorno di oggi, trasmesso da Radio Flash in collaborazione con Amaranta.it, si parla...

FALLISCE IL VIAREGGIO, LIBERI TRE GIOVANI EX LIVORNO

Viareggio – E' ufficiale il fallimento dell'Esperia Viareggio, società che, dalla stagione 2014-15, non...

DON BOSCO, DUE IMPORTANTI NOVITÀ DAL MERCATO

Livorno - Il Don Bosco riparte da una conferma ed un addio, entrambi eccellenti. Mario Gigena, dopo la positiva stagione...

DAMA, BORGHETTI VINCE ANCHE A PIOMBINO

Piombino - Seppur sul filo di lana, Michele Borghetti fa sua la prima edizione del trofeo Ciasa Città di Piombino,...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 28 Luglio 2014.
 
Juventus 102
 
Roma 85
 
Napoli 78
 
Fiorentina 65
 
Inter 60
 
Parma 58
 
Torino 57
 
Milan 57
 
Lazio 56
 
Hellas Verona 54
 
Atalanta 50
 
Sampdoria 45
 
Genoa 44
 
Udinese 44
 
Cagliari 39
 
Chievo Verona 36
 
Sassuolo 34
 
Catania 32
 
Bologna 29
 
Livorno 25

   Amaranta Norme sulla privacy