Serie D. Valdicornia esordisce con un blitz

 di Lorenzo Corradi  articolo letto 26 volte
Serie D. Valdicornia esordisce con un blitz

Pistoia - Parte con il piede giusto il campionato di serie D per lo Studio Arcadia che va a vincere sul campo del Lella Basket con il punteggio di 70-77. Il primo canestro della stagione è di Corsini, uno dei migliori nel buon avvio degli ospiti che costringe il coach dei pistoiesi al primo time-out della serata dopo tre minuti e mezzo di gioco sul punteggio di 2-6. I padroni di casa si affidano alle conclusioni di un ottimo Spampani (suoi tutti i tredici punti della prima frazione del Lella) che guida i suoi alla rimonta che si concretizza sul 8-8. Coach Minuti trova dalla panchina, con Bazzano e Martinelli, le forze per il nuovo allungo che porta Valdicornia a chiudere il primo quarto avanti di cinque lunghezze (13-18). La gara si fa più intensa nella seconda frazione con i livornesi che riescono a mantenere il piccolo vantaggio accumulato nei primi dieci minuti di gara; tra i locali Bruni mette dentro un paio di triple, ma la rimonta non va più in là del -3 (24-27). Una tripla di Bazzano ed un canestro di Bini portano all’intervallo il vantaggio ospite sul +6 (26-32). Al rientro sono i pistoiesi a partire meglio piazzando un parziale di 5-0 che riporta le squadre a stretto contatto; nel giro di pochi minuti lo Studio Arcadia mette a segno un bel controparziale grazie ai canestri di Maffei, Meucci ed un paio di triple di Bazzano, tanto che al giro di boa della frazione il vantaggio sfiora la doppia cifra (36-45). Nel finale del tempino si mettono in evidenza due dei più giovani della squadra: Bongini con la tripla e i due liberi del +13 (45-58) e, dopo la bomba di Burrini per i padroni di casa, Manetti (al debutto stagionale dopo aver saltato le gare di Coppa) che realizza in contropiede il canestro che chiude il terzo periodo sul 48-60. I padroni di casa partono forte in avvio di quarta frazione e si rifanno sotto nel giro di pochi minuti. Nel clima di bagarre il Valdicornia non riesce più a trovare il gioco e si prende pure un tecnico alla panchina per le proteste dopo qualche contatto di troppo in campo. Sul 57-60 arriva il primo canestro del quarto grazie a Martinelli quando sono già trascorsi più di tre minuti di gioco; l’inerzia, tuttavia, resta nelle mani dei pistoiesi che arrivano fino al -1 (61-62) con il solito Spampani quando mancano ancora cinque minuti e venti al termine della gara. Nel momento più difficile della sera è Bini a sbloccare la situazione con la giocata da tre punti, canestro e libero aggiuntivo, che ridà slancio per il finale di gara; ritrovata la via del canestro per diversi minuti Valdicornia riesce a restare davanti con un vantaggio che oscilla sui 5/7 punti. L’ultimo sussulto è con la tripla di Vitale che, ad un minuto dal termine, mette dentro quella del -3 (68-71). Nell’azione successiva è lo stesso giocatore pistoiese a prendersi un fallo tecnico dopo i liberi sbagliati. Dalla lunetta Corsini e Bongini ci riportano a +5. Segna ancora Spampani tra le file dei pistoiesi, ma ormai manca troppo poco alla fine e,sul fallo sistematico, Bertini è freddo e dalla lunetta mette a segno gli ultimi quattro liberi che fissano il punteggio sul 70-77.

LELLA BASKET: Bruni 17, Manfra 7, Zerini 6, Spampani 32, Salute L.; Burrini 5, Vitale C. 3, Salute F., Vitale F., Gherardeschi, Uras ne, Addissou ne. All. Piperno A.

VALDICORNIA: Cacciottolo, Magnolfi 8, Bertini 8, Corsini 6, Bini 12; Bazzano 12, Martinelli 8, Righi 2, Bongini 11, Meucci 6, Maffei 2, Manetti 2. All. Minuti M. Ass. Nassi V.

PARZIALI: 13-18  26-32 (13-14)  48-60 (22-28)  70-77 (22-17)

ARBITRI: Salaris Giovanni Diego di Massa e Marchi Massimiliano di Lucca