Serie D. Valdicornia di misura su Lucca

 di Lorenzo Corradi  articolo letto 52 volte
Serie D. Valdicornia di misura su Lucca

Venturina Terme - Lo Studio Arcadia vince anche la seconda gara della stagione battendo di fronte al proprio pubblico la Libertas Basket Lucca con il punteggio di 57 a 52. Valdicornia si presenta al match senza Bongini, infortunato in settimana con l’Under 18 destinato a restere fuori per diverso tempo, e con Maffei, Bini e Righi reduci da problemi di varia natura. Sull’altra sponda i lucchesi lamentano le assenze di Del Sorbo, Mattei e Romano rispetto alla gara iniziale. Iniziano meglio i padroni di casa, con gli ospiti che fanno tanta fatica a trovare la via del canestro; al giro di boa della frazione siamo sul 9-4 grazie anche a cinque punti di Cacciottolo, autore di un’ottima partenza. Valdicornia continua a comandare e arriva alla doppia cifra di vantaggio sulla bella azione costruita sull’asse Martinelli-Magnolfi che vale il 16-6. I canestri di Gianni e Maffei chiudono i primi dieci minuti di gioco sul 18-8. I ragazzi di Minuti continuano a dominare anche in avvio di seconda frazione fino a toccare il + 15 (25-10) sulla tripla di Maffei. Nei minuti seguenti la squadra si rilassa, abusando in attacco delle conclusioni da tre punti e concedendo qualcosa in difesa; gli ospiti alzano l’intensità del proprio gioco ed iniziano a recuperare (26-18 a metà frazione). Valdicornia torna a segnare dopo diversi minuti con Martinelli, ma i lucchesi continuano ad avere l’inerzia dalla propria parte e continuano ad avvicinarsi fino a raggiungere la parità a quota 31 sul libero di Morello. Tre liberi di un freddo Martinelli (fallo e tecnico a Ristori) sulla sirena portano avanti i locali all’intervallo avanti sul 34-31.

Dopo la sosta partono bene gli ospiti che sul canestro del centro albanese Keraj trovano il primo ed unico vantaggio della serata sul 34-35; la reazione livornese non si fa attendere: prima due liberi di Magnolfi, poi una schiacciata di Bini ed infine una tripla di Cacciottolo li riportano sul + 6 (41-35) quando mancano cinque minuti alla fine del periodo. Valdicornia riesce di nuovo a scappare e dopo la tripla di Bertini e due canestri di Magnolfi è nuovamente a +10 (48-38). Due liberi di Ristori chiudono la frazione sul 48-40 a favore dei padroni di casa. Mani freddissime in avvio di quarta frazione con un solo punto (un libero degli ospiti) a referto nei primi due minuti e mezzo. Valdicornia si sblocca con un libero di Corsini e sembra prendere il largo con Maffei che, dopo un canestri di Bini, mette dentro la tripla del + 13 (54-41) quando mancano poco più di cinque minuti al termine. Il vantaggio gioca un effetto negativo nella testa dei ragazzi che si innervosiscono per alcuni fischi mancati e lasciano ai lucchesi la possibilità di riavvicinarsi; prima una tripla di Ristori, poi quella di Poli portano Lucca a -7. Si arriva così all’ultimo giro di lancette: falliti i due liberi che potrebbero chiudere la gara e nell’azione seguente il canestro di Poli porta Lucca sul -5 a 34 secondi dal termine (54-49). Lucca prova a riaprire i giochi con i falli, rientra fino al -4 (55-51) ma la mano di Martinelli non trema sui liberi decisivi e la gara si chiude sul 57-52. Sabato prossimo altro appuntamento casalingo, sempre alle 18:15, contro il forte Basket Chiesina.

VALDICORNIA: Cacciottolo 8, Magnolfi 10, Bertini 3, Corsini 2, Bini 13; Bazzano 1, Maffei 8, Martinelli 10, Righi, Meucci 2, Manetti, Papi n.e. All. Minuti M. Ass. Nassi V.

LIBERTAS LUCCA: Ristori 15, Keraj 6, Berti 5, Poli 12, Morello 9; Gianni 2, Guidi 2, Del Dotto 1, Musetti n.e., Pilastro n.e. All. Corda S. Ass. Muzzarelli M.

PARZIALI: 18-8  34-31 (16-23)  48-40 (14-9)  57-52 (9-12)

ARBITRI: Rinaldi Tommaso e Bianchi Guglielmo di Livorno