Serie B. Super Piombino affonda la Fiorentina, 80 a 74

12.02.2018 21:03 di Francesco Massei Twitter:   articolo letto 76 volte
Serie B. Super Piombino affonda la Fiorentina, 80 a 74

Piombino – Grande, grandissima vittoria quella ottenuta ieri pomeriggio dal Basket Golfo Piombino. I gialloblù infatti, battono 80 a 74 la più quotata Fiorentina (seconda in classifica insieme a Milano) salendo così in quarta posizione, a quota 30 punti alla pari di Montecatini, raggiunto in graduatoria a causa della sconfitta con Oleggio. In un Palatenda delle grandi occasioni, con una sparuta ma rumorosa presenza fiorentina, il Golfo parte in quinta: a Grande che sblocca l’incontro con un canestro dopo pochi secondi, risponde prima Fontana e poi Procacci da tre. Le percentuali realizzative si innalzano subito, visto che nel giro di pochi minuti, Pedroni mette due bombe e Lucarelli risponde per le rime. Anche il play ex Taranto non sembra da meno e poco prima dello scadere del quarto, segna da tre il canestro che vale il 32 a 25 con il quale si chiudono i primi dieci minuti. Al rientro, i viola cercano la reazione e si riavvicinano ad una sola lunghezza di distanza, grazie all’ottimo momento di de Leone, ma poco dopo la Solbat riprende il largo, sospinta dalle sventagliate offensive di Malbasa e Fontana. Dopo aver toccato anche la doppia cifra di vantaggio, Piombino subisce il rientro di Firenze che, “riesce” ad andare all’intervallo sotto di 48 a 40. Dagli spogliatoi, almeno inizialmente, sembra esserci uscito meglio il team allenato da Niccolai, che con Berti prima e Banti poi, torna a soli quattro punti di svantaggio; ancora una vola però, i locali rispondono per le rime e si rimettono con Iardella e Procacci, a debita distanza e nel finale di quarto, si guadagnano gli ultimi dieci minuti di gioco effettivo con il vantaggio di +10, dopo la tripla di Fontana. Nell’ultimo quarto, la stanchezza si fa sentire e le percentuali con il Golfo aveva tirato poco prima, si abbassano leggermente. Firenze capisce che è il momento di tornare sotto, e con Berti e Grande torna sul -6. A sei minuti dal termine, è lo stesso Berti con un’altra tripla a far tremare il Palatenda, visto che poco dopo, viene seguita dal canestro di Grande che vale il -1. A far svanire ogni speranza di vittoria viola però, ci pensa Edoardo Fontana, che dopo i due punti di Iardella, piazza la tripla del +7, che spezza inevitabilmente le redini ai fiorentini; a due dal termine, la Fiorentina rientra nuovamente sotto fino al -2, ma ancora una volta gli uomini di Andreazza sono bravi a respingere ogni assalto, e portarsi a casa l’intera posta in palio. Piombino che adesso, è atteso dall’ultimo derby di provincia della regular season, domenica 18 febbraio al Palamacchia contro il fanalino di coda Libertas Livorno.

Solbat Basket Golfo Piombino - All Foods Fiorentina Basket Firenze 80-74

 Parziali: 32-25, 16-15, 13-11, 19-23.

Solbat Basket Golfo Piombino: Alessandro Procacci 19 (4/7, 3/7), Edoardo Fontana 18 (4/7, 2/6), Alessio Iardella 13 (3/7, 1/1), Edoardo Persico 8 (3/7, 0/1), Edoardo Pedroni 8 (0/1, 2/5), Dorde Malbasa 6 (2/5, 0/0), Camillo Bianchi 6 (1/5, 1/4), Giacomo Guerrieri 2 (1/1, 0/3), Yuri Bazzano 0 (0/0, 0/0), Tommaso Mezzacapo 0 (0/0, 0/0), Riccardo Crespi 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 17 / 27 - Rimbalzi: 39 10 + 29 (Edoardo Persico 13) - Assist: 12 (Alessandro Procacci 6)

All Foods Fiorentina Basket Firenze: Jacopo Lucarelli 21 (2/8, 4/7), Simone Berti 13 (2/7, 3/7), Alessandro Grande 12 (3/8, 2/8), Diego Banti 8 (4/8, 0/1), Andrea Mazzuchelli 7 (1/4, 1/3), Matteo De leone 7 (1/2, 1/1), Salvatore Genovese 4 (2/5, 0/9), Hugo Erkmaa 2 (1/1, 0/1), Alessandro Gennai 0 (0/0, 0/0), Michele Gelli 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 9 / 15 - Rimbalzi: 47 20 + 27 (Jacopo Lucarelli 9) - Assist: 16 (Alessandro Grande 9)