Serie B. Cecina sfiora il colpaccio ad Empoli, 66 a 65

11.03.2019 22:24 di Marco Puccini   Vedi letture
Serie B. Cecina sfiora il colpaccio ad Empoli, 66 a 65

Empoli – Non riesce il colpaccio alla Lazzeri a Paradù Ecoresort Basket Cecina che alla fine lascia i due punti alla formazione di coach Bassi per un solo misero punto, 66 – 65. Una partita che ha viaggiato sul piano dell’equilibrio per tutta la sua durata, con le due formazioni che si sono alternate molto spesso al comando e con Empoli che ha avuto anche delle situazioni fortunate come la tripla di tabella di Giannini e almeno due tiri dei rossoblù che sono usciti dopo aver ballato sul ferro. Una gara che ha confermato la grande voglia di lottare di Biancani e compagni anche contro una formazione che ha messo sul parquet molta fisicità fin dall’inizio. A fine gara ha pesato anche il diverso numero di liberi concesso, 15 per i padroni di casa e 7 per i rossoblù, che ne hanno falliti 3, risultati decisivi. Dopo un primo quarto terminato a favore della formazione di casa i rossoblù hanno reagito bene nel secondo, conquistando 5 punti di vantaggio poi vanificati negli ultimi secondi con una palla persa in maniera banale ed una tripla di Corbinelli proprio alla sirena ed abbastanza fortunosa. Dopo il + 2 dell’intervallo la gara si è mantenuta in equilibrio con l’USE che sprinta alla fine del terzo quarto per il + 1 che poi manterrà anche alla fine, con i liberi di Raffaelli a 4 secondi dal termine che chiudono la gara su un fallo, quantomeno dubbio, di Cicchetti. Per Paradù Tuscany Ecoresort Basket Cecina, il prossimo impegno sarà in casa contro la Virtus Siena.

USE Empoli 66 – Paradù Tuscany Ecoresort Basket Cecina 65

Parziali: 18-15, 14-19, 19-16, 15-15

Progressivi: 18-15, 32-34, 51-50, 66-65

Il tabellino: Basket Cecina – Malfatti, Gaye 12, Murolo 2, Biancani 9, Mennella 19, Guerrieri, Barontini, Cicchetti 8, Graziani 6, Salvadori 7, Filahi 2. All. Montemurro – Ass. Pio

Use Empoli – Falaschi, Giannini 18, Sesoldi 2, Giarelli 19, Stefanini 3, Landi, Raffaelli 10, Botteghi 6, Corbinelli 3, Calugi, Perin 5, Antonini. All. Bassi

Arbitri: D’Orazio di Vittorio Veneto e Vigato di Este.