Serie B. Cecina all'esordio stagionale sul campo di Omegna

06.10.2018 08:18 di Marco Puccini  articolo letto 56 volte
Serie B. Cecina all'esordio stagionale sul campo di Omegna

Cecina - Il Basket Cecina apre la stagione ufficiale 2018-19 con la trasferta in casa della Paffoni Omegna, formazione che nello scorso campionato ha chiuso al primo posto la stagione regolare salvo poi essere battuta da Piacenza nei playoff. La formazione piemontese, che ha confermato coach Ghizzinardi, per questo nuovo assalto alla serie A2 ha smontato completamente la squadra dello scorso anno confermando tra i senior il solo Arrigoni, capitano della squadra, inserendo 8 giocatori nuovi. Il quintetto base della Paffoni è composto dal play Grande, lo scorso anno alla Fiorentina Basket, dalla guardia Bruno, che è stato uno dei protagonisti della vittoria di Piacenza, dalle due ali D’Alessandro, protagonista di una ottima stagione lo scorso anno nelle fila di Cento e Samoggia, esperto giocatore proveniente dalla formazione di Sestu/Cagliari e dal centro Balanzoni ex Lecco. Per quanto riguarda la panchina, oltre ad Arrigoni ed ai giovani del vivaio Guala e Ramenghi, sono arrivati il cambio del play, Cantone, anche lui espertissimo della categoria, lo scorso anno a Cento, ed i giovani Gueye, centro senegalese, e Donadoni, guardia proveniente dalla formazione di Ferrara, A2, entrambi classe 1997. Un mix, quello a disposizione di Ghizzinardi, che garantisce tecnica, atletismo ed esperienza, tutte doti necessarie per tentare il salto in categoria superiore. Contro una formazione di così alto livello i rossoblù dovranno cercare di dare il massimo, anche se persistono alcuni acciacchi fisici. Importante sarà l’approccio alla gara, cercando di evitare una fuga immediata della formazione di casa, mettendo tanta intensità difensiva come avvenne in occasione della penultima gara di stagione regolare dello scorso anno quando i ragazzi di Montemurro seppero infliggere una sconfitta a quelli di Ghizzinardi. Il Basket Cecina, al contrario della Paffoni, ha effettuato solo 2 cambi rispetto alla scorsa stagione, con l’inserimento di Mennella, classe 99 da Salerno, e Bianco, classe 2000 dal Don Bosco Livorno, al posto di Lasagni e Turini. Cecina conferma così e con il sempre maggiore spazio a disposizione di Guerrieri, Barontini e Filahi, la scelta di puntare sui giovani, principalmente in uscita dal proprio settore giovanile. La gara si giocherà sabato 6 ottobre alle 21,00 al PalaBattisti di Verbania e sarà arbitrata dai signori Martinelli di Brescia e Sordi di Casalmorano.