Serie B. Al Pala Poggetti arriva Montecatini Basket

 di Marco Puccini  articolo letto 31 volte
Serie B. Al Pala Poggetti arriva Montecatini Basket

Cecina - Ultimo derby toscano del girone d’andata al PalaPoggetti per il Basket Cecina La Buca del Gatto, che affronta il Montecatini Basket di coach Campanella. La formazione ospite arriva a Cecina con 12 punti in classifica ed una serie di due vittorie che ha interrotto quella precedente di 3 sconfitte consecutive. Nell’ultima giornata ha vinto nettamente il derby con San Miniato mettendo in pratica in ghiaccio la partita dopo la prima metà di gara chiusa sul 41 – 19 e gestendo la gara dopo l’intervallo abbassando il ritmo con un parziale di 18 - 28. Rispetto alla scorsa stagione sono ben sette i nuovi giocatori inseriti in rosa dalla formazione termale, con i soli Petrucci, Meini, ed Artioli, quest’ultimo arrivato a stagione in corso, oltre ai giovani del vivaio, confermati dalla scorsa stagione. A presidiare la zona pitturata sono arrivati il 22enne Galmarini, che aveva fatto molto bene lo scorso anno con la maglia del Pino Firenze e il 21enne D’Andrea da Domodossola, attualmente infortunato, mentre sugli esterni oltre al già esperto tiratore Centanni, da Costa Volpino, sono arrivati due giovani come la guardia Galli, lo scorso anno a Bottegone e l’ala Bolis, dal settore giovanile di Brescia. A completare gli arrivi due ali, Soriani, che torna dopo il passaggio alla Libertas Livorno e Callara, 21enne che arriva da Montegranaro. Per quanto riguarda le prestazioni individuali, nelle prime 10 giornate sono tre i giocatori in doppia cifra media, Centanni, Galmarini e Artioli, ma anche Petrucci la sfiora con 9,3 ppg. Lo stesso Petrucci, con Artioli e Galmarini sono i migliori rimbalzisti della squadra, che ha un saldo positivo per quanto riguarda i punti segnati / subiti, contro quello negativo dei rossoblù, per cui l’aspetto difensivo sarà uno dei punti fondamentali della gara di questo turno. Nella gara contro San Miniato cinque uomini in doppia cifra con top scorer Petrucci a quota 16. In casa rossoblù in settimana oltre che a preparare la gara contro Montecatini, si è cercato di rimettere in sesto al meglio Mario Gigena, assente a Borgosesia, e l’italo argentino dovrebbe essere della partita. Per il resto molta attenzione alle trappole difensive che potrebbe preparare coach Campanella e ricerca della continuità che anche a Valsesia ha fatto la differenza in favore dei piemontesi. Ad arbitrare l’incontro, in programma alle 18.00 al PalaPoggetti, sono stati designati i signori Picchi di Ferentino e Barbieri di Roma.