C.Gold. Pielle, vige la legge del Pala Macchia, anche Spezia è Ko!

11.11.2019 15:43 di Daniele Domenici   Vedi letture
C.Gold. Pielle, vige la legge del Pala Macchia, anche Spezia è Ko!

Livorno- Al pala Macchia, la Pielle parte con l’Handicap, nei primi 5 minuti non riesce nonostante molti possessi ad andare a canestro e subisce un parziale di 11 a zero, poi l’ingresso di Magni e le penetrazioni di Dell’Agnello, abbinati ai siluri da tre di Baroncelli, rimettono la Pielle in careggiata e già a due minuti dal termine del primo quarto ribalta il punteggio, andando poi all’intervallo sul 22-17.

La Pielle pian piano prende forza, sfrutta come sempre la sua panchina lunga che fa la differenza , soprattutto contro Spezia che deve far a meno di Kibildis e Pipolo, ed i tre sopra citati prendono per mano la squadra e la conducano all’intervallo lungo sul 44 a 33.

Spezia nel secondo tempo ci prova con un indemoniato Suliaskas e con l’ex di turno Loni, mentre Fazio duella sotto canestro con Di Sacco e Schiano, quest’ultimo  nell’ultimo quarto autore di canestri importanti cosi come le bombe di Baroncelli che permettono alla Pielle di tener sempre a distanza di sicurezza le canotte nere .  Unico rammarico forse la gestione del finale, in cui la Pielle , poteva aumentare il margine di vantaggio ed invece la partita si conclude sul 79-71.

Pielle: Stolfi, Dell’Agnello 16, Burgalassi 5, Schiano 15, Fantoni 1, Bonaccorsi 2, Magni 16, Baroncelli 16, Creati 6, Di Sacco 2. All.Da Prato

Spezia: Suliauskas 15, Cimarelli 2, Loni 17, Fazio 14, Petani 5, Lauriola, Dal Padulo 7, Stefanini 11, Bertola. All.Padovan

Arbitri: Uldanck, Zanzarella

Parziali: 22-17; 44-33; 57-48