C Gold. Don Bosco liquida San Vincenzo, 61 a 49

21.01.2019 12:53 di Jari Bulgarelli Twitter:   articolo letto 75 volte
C Gold. Don Bosco liquida San Vincenzo, 61 a 49

Livorno - Un Don Bosco meno spumeggiante del solito coglie una vittoria preziosa in ottica playoff, mettendo in difficoltà un pur volenteroso San Vincenzo, sempre più invischiato nella zona play out.

Per coach Mori si tratta della prima vittoria in casacca bianca contro la sua ex squadra, dato che fino a dicembre quella di San Vincenzo è stata proprio la formazione di Mori. San Vincenzo, ora affidato a Mostardi, ha mostrato diversi limiti, specie nella percentuale al tiro, mentre il Don Bosco è apparso in crescita.

Parte bene nel primo quarto il Don Bosco, grazie a Stolfi e ad una buona difesa dovuta anche alla scarsa vena realizzativa degli uomini di Mostardi, così il tempino si chiude con Fantoni e compagni avanti di 9 lunghezze.

Nella seconda frazione la musica non cambia. Una difesa forte e un gioco bello a vedersi ma poco incisivo al tiro, a differenza del derby pur perso contro la Pielle, non inguaiano il Don Bosco che all ‘intervallo lungo è avanti di 7 punti, 33 a 26.

Al rientro è il San Vincenzo con Franceschini e Innocenti a riportarsi sotto, ma è un fuoco di paglia di tre minuti di totale blackout, poi un Korsunov gigante scuote i suoi dopo due tempini così così ed allora il Don Bosco riprende a macinare gioco e punti e chiude avanti di 8.

L'ultimo quarto è un monologo dei ragazzi di Mori che con un parziale di 9 a 1, grazie soprattutto a Creati, respingono ogni velleità di Agostini e soci facendo incamerare per il Don Bosco due punti preziosissimi e meritati.

Buona la prova dei fischietti Luchi e Landi.

Circa duecento gli spettatori e forse questi ragazzi interessanti e validi, vistaanche l'esperienza di Fantoni e Stolfi, meriterebbero di più. San Vincenzo ieri ha sofferyo, ma la squadra può fare decisamente meglio.

Don Bosco Livorno - San Vincenzo Basket 61 a 49

Parziali 22-13; 33-26; 46-38; Finale 61-49

Don Bosco: Creati 8, Calvi 6, Stolfi 9, Ceparano 5, Barzacchi,  Ense 5, Bechi, Fantoni 10, Bonaccorsi 4 , Korsunov 14, Paoli, Cecchi.  All. Mori.