C Gold. Don Bosco cede al debutto sul parquet di Legnaia, 89 a 77

 di Alessandro Guerrieri Twitter:   articolo letto 42 volte
C Gold. Don Bosco cede al debutto sul parquet di Legnaia, 89 a 77

Firenze - Paga l'emozione del debutto all'esordio nel campionato di Serie C Gold la prima squadra della Pallacanestro Don Bosco. E non poteva essere altrimenti tenendo contro dell'età mediadel roster, il più giovane non solo del girone, ma di tutto l'intero campionato. Dell'inizio balbettante approfitta Legnaia per prendere in mano le redini della partita, tirando con buone percentuali e costringendo i rossoblù ad attaccare quasi sempre a difesa schierata. Del Frate e compagni rimangono in scia fino al terzo quarto, quando i fiorentini aumentano il vantaggio, rendendo vano l'ottimo ultimo tempino della squadra di Russo, brava a realizzare ben 28 punti. E' da quegli ultimi 10' che il Don Bosco deve ripartire, per continuare attraverso il duro lavoro quotidiano il percorso di crescita, come ribadito dalle parole di coach Roberto Russo a fine gara: “La squadra ci ha provato, offrendo una buona partita, senza darsi mai per vinta. Purtroppo siamo partiti ad handicap, frutto di un avvio nel quale l'emozione l'ha fatta da padrone. Il che ci ha costretto a essere sempre sotto nel punteggio. Abbiamo provato a giocare su ritmi alti, ma la maggior esperienza di Legnaia ha fatto sì che spesso abbiamo dovuto affrontare la loro difesa schierata, subendo così la loro maggior fisicità. Attendo il ritorno di Marco Creati; può dare un diverso assetto alla squadra che comunque deve lavorare per continuare il suo percorso di crescita”

 

Olimpia Legnaia - Don Bosco Livorno 89-77



Pallacanetro Don Bosco: Bianco 4, Del Frate 11, Orsini 16, Creati, Calvi, Bonaccorsi, Graziani 17, Zanini 2, Casarosa, Korsunov 14, Cioni, Ceparano 13. All Russo, Assistenti Valentino-Venucci.

Parziali: 22-16; 44-35; 69-49; 89-77