Serie C, il punto. Il Siena rimane capolista, rientra il Pisa

08.04.2018 18:00 di Francesco Massei Twitter:   articolo letto 305 volte
Serie C, il punto. Il Siena rimane capolista, rientra il Pisa

Livorno – Con la sconfitta del Livorno in quel di Olbia, la giornata appena trascorsa (la numero 34) potrebbe risultare decisiva ai fini della vittoria del campionato: gli amaranto infatti, non approfittano del riposo forzato del Siena, e perdono 4 a 2 con la formazione gallurese. La Robur adesso, ha un punto di vantaggio per le restanti 4 gare. Sempre in ottica prime posizioni, si riavvicina alla vetta anche il Pisa vittorioso per 3 a 2 al 97’, con la Pro Piacenza; fallisce l’appuntamento con la vittoria invece la Viterbese, che viene fermata in casa sull’1 a 1 dall’Alessandria, e scavalcata dalla Carrarese in classifica. Gli apuani, regolano il Gavorrano con un secco 2 a 0, permettendo indirettamente al Cuneo (che pareggia 0 a 0 ad Arezzo) di rientrare ad un punto di distanza proprio dai maremmani. Dopo le tre vittoria consecutive tra cui quella di Livorno, si ferma il Monza: i brianzoli difatti, vengono sconfitti in casa dal Pontedera, che con la rete su rigore di Grassi, si rilancia in chiave playoff. Da registrare inoltre, i due pareggi registrati sui campi di Piacenza, dove locali e gli arancioni della Pistoiese si dividono la posta in palio sul punteggio di 2 a 2, e di Lucca con la Lucchese che viene fermata dall’Arzachena con il medesimo risultato. Infine, torna alla vittoria il fanalino di coda Prato, che approfitta degli stop delle squadre che lo precedono, e batte per 3 a 2 la Giana Erminio.

RISULTATI

Viterbese-Alessandria 1-1

Cuneo-Arezzo 0-0

Lucchese-Arzachena 2-2

Olbia-Livorno 4-2

Monza-Pontedera 0-1

Carrarese-Gavorrano 2-0

Piacenza-Pistoiese 2-2

Prato-Giana Erminio 3-2

Pisa-Pro Piacenza 3-2

Classifica: Siena 61, Livorno 60, Pisa 58, Carrarese 52, Viterbese 52, Alessandria 49, Monza 48, Piacenza 44, Olbia 42, Pontedera 42, Giana Erminio 41, Pistoiese 39, Arzachena 38, Lucchese 38, Pro Piacenza 35, Arezzo 30, Gavorrano 30, Cuneo 29, Prato 24.