Respinto il ricorso del Foggia, resta invariata la penalizzazione

17.05.2019 19:44 di Matteo Gargini Twitter:    Vedi letture
Respinto il ricorso del Foggia, resta invariata la penalizzazione

Livorno - Mentre gli amaranto si godono i meritati primi giorni di vacanza, il campionato di Serie B si sta trascinando dietro gli ultimi veleni legati non solo a quanto accaduto al Palermo. La notizia di oggi, infatti, riguarda il Foggia. Il Collegio di garanzia del Coni ha rigettato il ricorso sulla penalizzazione di sei punti inflitta ai satanelli. In altre parole la squadra rossonera rimane penalizzata di sei punti. La classifica di Serie B resta dunque invariata, con il Foggia quartultimo classificato a seguito della classificazione d'ufficio del Palermo all'ultimo posto. La sentenza non è appellabile.

L'ultimo atto, al netto di eventuali ricorsi al Tar, è in programma il prossimo 23 maggio, quando il Collegio di garanzia, su richiesta della Figc, si dovrà esprimere sull'annullamento dei playout deciso dal Consiglio direttivo della Lega di B. Se il Collegio di garanzia dovesse dichiarare l'illegittimità dell'atto decisionale della Lega di B, il Foggia dovrebbe disputare il playout contro la Salernitana.