Promozione. Vince solo il Picchi, per le altre solo pareggi

 di Matteo Gargini Twitter:   articolo letto 53 volte
© foto di Emanuele Taccardi/TuttoMatera.com
Promozione. Vince solo il Picchi, per le altre solo pareggi

Livorno - Livornesi, semaforo giallo! Tre pareggi e una vittoria su quattro incontri per le compagini nostrane. A far rumore sono i rallentamenti interni di Pro Livorno e Cecina. Analizziamo tutto nel dettaglio.

Pareggio inaspettato e dai risvolti negativi per la capolista Pro Livorno Sorgenti che sbatte contro il muro di un’agguerrita, seppur ultima, Fonteblanda che strappa un punto insperato, 0 a 0, al campo sportivo Magnozzi. Risultato atipico per il miglior attacco del campionato che resta a bocca asciutta davanti una compagine meno quotata e viene agganciata in vetta.

Non ne approfitta lo Sporting Cecina che, con un rocambolesco 2 a 2 contro il Frates Perignano, allunga la striscia di risultati positivi senza però mangiare punti ai cugini che distano ancora sei lunghezze. Tutto è comunque ancora in gioco.

Blitz esterno di fondamentale importanza per l’Armando Picchi che si impone, 0 a 2, sul campo del Monterotondo in cui militano molti livornesi, ottimo risultato per i bianco amaranto che si aggiudicano un match dal sapore di un  derby.

Chiude la giornata il pareggio del Donoratico, 1 a 1, che permette agli amaranto di tenere a distanza i rivali del Galluzzo senza però poter compiere il tanto sperato balzo in avanti anche se per una squadra che lotta per non retrocedere anche un pareggio che muove la classifica è utile per il morale.