Prima categoria. Giornata più che positiva per le squadre livornesi

15.01.2019 18:19 di Marco Girolami Twitter:    Vedi letture
Prima categoria. Giornata più che positiva per le squadre livornesi

Castiglioncello - Vince e convince il Donoratico, che dopo il recupero che ha fruttato tre punti pesanti contro la Geotermica mercoledì scorso, sbriciola il Lajatico grazie ad una tripletta della stella Berretti. Il primo tempo è stato prevalentemente privo di emozioni, di tutt’altra pasta invece la seconda frazione, con prima il sorprendente vantaggio dei pisani grazie ad un autorete, e poi con la salita in cattedra del fuoriclasse Berretti che grazie ad un calcio di punizione dei suoi, un tiro chirurgico ed un calcio di rigore ribalta il risultato. Un 3 a 1 finale che porta gli amaranto in seconda posizione a -2 dalla capolista Saline.

Prosegue spedita anche la marcia del Castiglioncello che dopo la vittoria esterna della domenica precedente a Portoferraio, rientra anche da Buti con il bottino pieno. Gara condizionata da un campo piccolo che ha sfavorito in maniera netta i giovani azzurri, ai quali va dato il merito di aver riposto il fioretto ed aver affrontato la gara con la grinta necessaria per rispedire al mittente le volontà bellicose dei padroni di casa. Il vantaggio ospite è giunto nel secondo tempo con il secondo goal consecutivo in maglia azzurra di Donati che capitalizzava al meglio un assist di Faraoni. A blindare il vantaggio ci pensava poi il portiere Barbetta che respingeva nel miglior modo possibile un calcio di rigore concesso alla Butese per un’ingenuità difensiva. Con questa vittoria gli uomini di Citi si portano a soli due punti dalla griglia playoff.

Un punto insperato ma più che meritato quello dell’ Academy Portoferraio che pareggia sul campo della ex capolista Montelupo. Gara ricca sin da subito di emozioni , con il vantaggio fiorentino che lasciava presagire una domenica facile per i padroni di casa. Ci hanno pensato Mazzarri e Iannello a ridimensionare le volontà dei fiorentini con uno 1-2 micidiale. Nel secondo tempo la forza del Montelupo è emersa in maniera prepotente ma la tenacia degli elbani ha concesso ai locali di pervenire solo al pari. Punto d’oro per l’Academy che con questo pareggio per 2 a 2 raggiunge quota 11 punti lasciandosi alle spalle il duo Lajatico e Butese ferme a quota 10.