Lega Pro, il punto. Sorpasso in vetta, pareggia ancora il Livorno

 di Federico Bimbi Twitter:   articolo letto 170 volte
© foto di Federico Gaetano/Tuttolegapro.com
Lega Pro, il punto. Sorpasso in vetta, pareggia ancora il Livorno

Il ribaltone era nell’aria e adesso, dopo ben 35 turni, l’Alessandria abbandona per la prima volta la vetta e subisce così il sorpasso della Cremonese di Tesser. Fatale, per i ragazzi di Braglia, il pareggio subito in rimonta, a Viterbo, per uno a uno. I grigio rossi, dal canto loro, non hanno fallito al Lungobisenzio la sfida con il Prato, vincendo grazie ad una rete nel primo tempo segnata da Porcari. A tre partite dalla fine, perde così il primato l’Alessandria ma la lotta sarà ancora dura ed impegnativa fino all’ultimo. Più giù, è importante l’affermazione dell’Arezzo in casa della Lupa Roma (0-1), mentre il Livorno non smette di deludere e si fa fermare in casa dal Tuttocuoio per uno a uno. A rendere meno amaro l’ennesimo passo falso amaranto, però, ci ha pensato la Giana Erminio, uscita sconfitta dal Pontedera per due a zero, graziando così il Livorno e la sua quarta posizione in classifica. In vista dello scontro diretto di settimana prossima in casa proprio contro il Livorno, pareggia in maniera rocambolesca il Piacenza nella trasferta romana contro la Racing. Gli emiliani, nonostante la superiorità numerica, non vanno oltre il tre a tre in casa dell’ultima in classifica, assicurandosi, tuttavia, un posto nei playoff matematicamente. Fondamentale successo del Como, che espunga due a uno il campo della Pro Piacenza e dà una seria ipoteca alla conquista degli spareggi. Una delle due vittorie casalinghe della giornata arriva al Porta Elisa, con la Lucchese che regola tre a due il Siena riagganciando in solitudine il decimo posto. La Pistoiese espunga uno a zero il campo del Renate, allungando di otto punti sulla soglia della salvezza, mentre si complica la vita la Carrarese ad Olbia, facendosi rimontare il vantaggio iniziale e concludendo sull’uno a uno contro i sardi. Con la sconfitta subita dalla Lupa Roma contro l’Arezzo, pare ormai un duello tra le due capitoline la lotta per evitare l’ultimo posto che significherebbe retrocessione diretta in Serie D.

RISULTATI 35ESIMO TURNO:

Livorno-Tuttocuoio 1-1

Lucchese-Robur Siena 3-2

Lupa Roma-Arezzo 0-1

Olbia-Carrarese 1-1

Pontedera-Giana Erminio 2-0

Prato-Cremonese 0-1

Pro Piacenza-Como 1-2

Racing Roma-Piacenza 3-3

Renate-Pistoiese 0-1

Viterbese-Alessandria 1-1

CLASSIFICA DOPO TRENTAQUATTRO GIORNATE:

Classifica: Cremonese 72 punti; Alessandria 71; Arezzo 64; Livorno 62; Giana Erminio 60; Piacenza 56; Como e Viterbese 52; Renate 50; Lucchese (-2) 48; Pro Piacenza 45; Pistoiese (-1) e Pontedera 42; Robur Siena 39; Carrarese 35; Tuttocuoio 34; Olbia e Prato 33; Lupa Roma 31; Racing Roma 29.