Lega Pro, gara per gara la quattordicesima giornata

 di Federico Bimbi Twitter:   articolo letto 82 volte
© foto di Giuseppe Scialla
Lega Pro, gara per gara la quattordicesima giornata

Livorno - Andrà in scena questa domenica l'intera quattordicesima giornata del Girone A di Lega Pro. Tre gare, tra cui Livorno-Pro Piacenza, si svolgeranno alle 18:30, una alle 16:30, mentre tutte le altre andranno in scena alle 14.30. Ecco l’analisi completa di tutti gli incontri che ci attenderanno nella giornata di domani:

Alessandria (33) – Carrarese (17). Dopo due pareggi consecutivi in trasferta, la capolista Alessandria torna al Moccagatta dove ospiterà una Carrarese in grande forma, che ha ottenuto ben 14 punti nelle ultime 7 gare. Il rallentamento della squadra di Braglia ha causato un avvicinamento notevole della Cremonese che, adesso, si trova ad un solo punto dai piemontesi.

Olbia (18) – Prato (5). Dopo le vittorie con Tuttocuoio e Viterbese ed il ritorno in zona play-off, l’Olbia ha la ghiotta possibilità di ottenere il terzo successo consecutivo e di confermarsi nei piani alti della classifica. Davanti, i sardi avranno un Prato sempre più ultimo, che in trasferta, quest’anno, ha sempre perso ed ha segnato solamente una volta.

Piacenza (22) – Giana Erminio (18). Occasione importante per il Piacenza, in questa giornata. Gli emiliani, infatti, affrontano, al Garilli, una Giana Erminio che in trasferta non vince da fine settembre e, in caso di successo, potrebbe davvero spiccare il volo nei piani alti della classifica. I lombardi, invece, sono reduci dall’eliminazione in Coppa a Como di mercoledì che il tecnico Albè spera non abbia lasciato scorie negative nel gruppo.

Pistoiese (13) – Viterbese (20). La Viterbese è in piena crisi di risultati. Dopo l’ottimo inizio di campionato, infatti, i pontini sono intaccati in una fase negativa, in cui ha perso tre delle ultime quattro partite, con la vittoria che manca da un mese. Davanti si troveranno una Pistoiese tornata a respirare dopo la vittoria con il Tuttocuoio di domenica scorsa. Gli arancioni, adesso, sarebbero fuori dai play-out e, contro la malaticcia Viterbese, tenteranno un ulteriore stacco.

Racing Roma (7) – Lucchese (18). Sfida salvezza dalla notevole importanza per il Racing Roma di Giannichedda questa domenica. I capitolini sono costretti a vincere visto che la classifica si sta facendo sempre più preoccupante, con soli 7 punti totali ed uno solo conquistato nelle ultime sei partite. La Lucchese, invece, in caso di risultato positivo potrebbe proseguire il periodo positivo che la potrebbe proiettare sempre più in zona play-off.

Renate (19) – Lupa Roma (10). Proveniente da due balbettanti pareggi, il Renate ospita una Lupa Roma in piena crisi dopo due sconfitte interne. I lombardi dovranno dimostrare di non soffrire di vertigini data la buona posizione in classifica e l’impegno non è dei più semplice, data la voglia di riscattarsi della squadra romana, terz’ultima in classifica a quota 10.

Siena (16) – Tuttocuoio (13). Il primo derby toscano va in scena alle 16.30 al Franchi di Siena. E sarà una partita molto delicata, con i padroni di casa che non riescono a dare continuità di risultati in questo campionato ed un Tuttocuoio che, in trasferta, ha ottenuto nove dei tredici punti totali. Ma i bianconeri, in caso di risultato negativo, potrebbero davvero cominciare a rischiare in classifica.

Como (19) – Cremonese (32). Il big match della quattordicesima giornata va in scena al Sinigaglia di Como, ed è il derby lombardo tra i lariani di mister Gallo e la seconda forza del campionato, la Cremonese di Tesser. Il vantaggio dei grigiorossi potrebbe essere il fatto di conoscere il risultato di Alessandria, che potrebbe dare la possibilità di raggiungere la vetta se la Carrarese ottenesse un risultato positivo al Moccagatta.

Livorno (22) – Pro Piacenza (16). Le due vittorie consecutive con Prato e Lupa Roma hanno leggermente rasserenato un ambiente caldo e focoso come quello di Livorno. Vincere contro la Pro Piacenza è necessario per tentare di colmare il gap con le altre e mettersi definitivamente alle spalle l’inizio negativo degli amaranto. Per la Pro Piacenza, invece, sarà un grande test per certificare lo stato di forma dopo 10 punti nelle ultime quattro gare, che li hanno permesso di andare a soli due punti dalla zona play-off.

Pontedera (10) – Arezzo (25). Un Arezzo lanciatissimo fa visita al Pontedera di Indiani alla ricerca di punti preziosi per candidarsi seriamente come terza forza del campionato. I granata, dal canto loro, hanno un enorme bisogno di fare punti vista una classifica sempre più preoccupante, anche dopo la vittoria di Prato.

PROGRAMMA COMPLETO QUATTORDICESIMA GIORNATA:

Dom. 20 ore 14.30

Alessandria – Carrarese

Olbia – Prato

Piacenza – Giana Erminio

Pistoiese – Viterbese

Racing Roma – Lucchese

Renate – Lupa Roma

Dom. 20 ore 16.30

Siena – Tuttocuoio

Dom. 20 ore 18.30      

Como – Cremonese

Livorno – Pro Piacenza

Pontedera - Arezzo