Ex amaranto. Danilevicius nuovo presidente della federcalcio lituana

 di Luca Aprea Twitter:   articolo letto 647 volte
Ex amaranto. Danilevicius nuovo presidente della federcalcio lituana

Livorno - Incarico di prestigio per l'ex attaccante del Livorno Tomas Danilevicius. Il congresso straordinario della LFF, la federcalcio lituana, lo ha eletto infatti presidente della federazione. La carica era vacante da maggio dopo le dimissioni di Edvinas Eimontas. Danilevicius, classe '78, è stato a lungo capitano della nazionale baltica con cui ha collezionato 72 presenze segnando 17 gol, bomber assoluto di tutti i tempi. 

"Ho dedicato gran parte della mia vita al calcio - ha commentato il nuovo numero uno del calcio lituano - e ho sempre apprezzato il gioco di squadra. So anche cosa significa essere un leader e fidarsi degli altri. Molte attività sono in corso e la federazione ha già approvato nuovi statuti e una nuova strategia".

In sette stagioni in amaranto (2002-2006 e 2008-2011) Danilevicius ha collezionato 169 presenze segnando 31 reti. Una di queste reti resterà per sempre nella storia della società amaranto: fu lui infatti a siglare il primo gol della storia del Livorno nelle coppe europee nell'andata del turno preliminare di Coppa Uefa contro gli austriaci del Pasching. In Italia oltre a quella amaranto, il "Drago" ha vestito anche le maglie di Avellino, Bologna, Grosseto, Juve Stabia e Latina.