Eccellenza. La Pro Livorno espugna il campo del Cenaia, 1 a 2

14.01.2019 22:41 di Marco Ceccarini  articolo letto 120 volte
Eccellenza. La Pro Livorno espugna il campo del Cenaia, 1 a 2

Cenaia - La Pro Livorno Sorgenti espugna in rimonta il campo Pennati dell'Atletico Cenaia e conquista la terza vittoria consecutiva, che porta la squadra di mister Niccolai da sola al quarto posto in classifica. La formazione del Cenaia, allenato da Ciricosta, interrompe invece, in questo modo, la lunga serie positiva e scivola al quartultimo posto, scavalcata da Camaiore e Vorno.

La gara è stata ricca di occasioni. Alla fine ha prevalso la squadra che ci ha creduto di più, che più dell'altra è stata determinata e ha voluto portare a casa i tre punti della vittoria. 

Nel primo tempo, nonostante il buon gioco della Pro Livorno, sono stati i padroni di casa a passare in vantaggio. Al 20' Maiorana ha recuperato la palla e ha impostato l'azione sulla sinistra, è entrato in area e ha smarcato Mazroui che, di destro, non ha lasciato scampo a Sannino.

Ma la Pro Livorno, nella ripresa, dopo aver subito l'avvio degli arancioverdi, ha ristabilito la parità al minuto 11 con capitan Rossi, abile a sfruttare un lancio lungo di Falleni per involarsi a rete, prendere il tempo e superare Serafini in diagonale. E dopo il pareggio la Pro Livorno non si è accontentata del pareggio. Niccolai ha fatto entrare in campo in successione Bulli, Angiolini e Zoncu. Il Cenaia, invece, ha messo dentro Sardi e Bani, ma il divario tra le squadre, a quel punto, è apparso evidente. E al 22' i biancoverdi hanno raddoppiato. Rossi ha servito in area Filippi che, di testa, ha messo in gol.

Cenaia: Serafini, Borboryo, Giari, Mazroui (25' st Sardi), Signorini, Gemignani, Maiorana, Sarais (33' st Bani), Bruzzone, Perazzoni, Bamba (30' st Arrighi). A disp. Marrucci, Mani, Neri. All. Ciricosta.

Pro Livorno: Sannino, Solimano, Spagnoli, Falleni, Salemmo, Filippi M., Quilici, Brizzi (8' st Angiolini), Bernardoni (8' st Bulli), Petri (28' st Zoncu), Rossi. A disp. Turco, Carani, Pirone, Pellegrini S., Filippi F., Gazzanelli. All. Niccolai.

Arbitro: Bouabid di Prato.

Reti: 16' pt Mazroui, 11' st Rossi, 22' st Filippi M.