Eccellenza. Il Cecina col Castelfiorentino inciampa nella legge dell'ex, 0 a 1

 di Alex Turrini  articolo letto 313 volte
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
Eccellenza. Il Cecina col Castelfiorentino inciampa nella legge dell'ex, 0 a 1

Cecina - Seconda sconfitta consecutiva tra le mura amiche, per il Cecina, che allo stadio Rossetti, ieri pomeriggio, ha ceduto il passo al Castelfiorentino, inciampando nella legge dell'ex di turno. Gli uomini di Polzella hanno costruito più di un'occasione, sviluppando il gioco in ogni settore del campo e non demordendo neppure quando sono rimasti in dieci a causa dell'espulsione di Scarpa, uscito dal campo per doppia ammonizione. Ma a quel punto, ormai, gli ospiti erano in vantaggio, grazie alla rete siglata da Rodriguez, già attaccante rossoblu ai tempi della Serie D, a sette minuti dalla fine della prima frazione. A nulla è valso il forcing operato dal Cecina per tutto il secondo tempo. Bene La Molle, Caladrino che lo ha sostituito nel corso della ripresa e Bencini, che ha tentato in più occasioni di scardinare la difesa avversaria.

Cecina: Cionini, Lorenzini (1' st Bartorelli), Zoppi, Periccioli, Modica, Scarpa, Fabbri, Bacci, La Molle (26' st Calandrino), Bencini (36' st Santi), El Falahi. A disp. Bonomo, Salvini, Nigiotti, Campisi. All. Polzella.

Castefiorentino: Lisi, Di Marzo, Terreni, Bartalucci, Vallesi, Trapassi, Valenti, Mitra (26' st Bouhafa), Gjyli (7' st Righi), Rodriguez, Agnorelli. A disp. Sieni, Sarti, Calonaci, Spinelli. All. Lazzerini.

Rete: 38' pt Rodriguez.

Arbitro: Vizzini di San Giovanni Valdarno coadiuvato dagli assistenti Fredianelli e Cheli.

Note: 7' st espulso Scarpa per doppia ammonizione; ammoniti Fabbri, Calandrino, Terreni, Mitra e Gjyli.