Arbitri, al via il corso della sezione Aia di Livorno

 di Tony Faini  articolo letto 111 volte
Arbitri, al via il corso della sezione Aia di Livorno

Livorno - Il corso è completamente gratuito e il suo fine è formare nuovi direttori di gara in grado, entro breve, di arbitrare partite di calcio con l'ambizione - magari - di scalare la piramide del movimento calcistico, iniziando naturalmente dalle leghe giovanili. Questo è il senso del corso per arbitri promosso dalla sezione Baconcini di Livorno presieduta da Alessio Simula. Il corso è aperto indistintamente a ragazzi e ragazze che hanno compiuto almeno 15 anni e prevede due lezioni settimanali per circa tre mesi. Al termine del corso organizzato dall'Aia, associazione degli arbitri, vi sarà l'esame finale che, se superato, garantirà il brevetto di arbitro di calcio. Per informazioni è possibile chiamare il numero 0586/867775 o scrivere all'indirizzo e-mail livorno@aia-figc.it oppure recarsi personalmente presso la sezione arbitri di Livorno in via Piemonte 52 a Livorno nel rione di Coteto.