Surf. Il livornese Mattei campione d'Europa di adaptive surfing

28.05.2019 22:06 di Tony Faini   Vedi letture
Surf. Il livornese Mattei campione d'Europa di adaptive surfing

Livorno - Il livornese Massimiliano Mattei, 43 anni, si è aggiudicato medaglia d'oro ai primi campionati europei di adaptive surfing, il surf per atleti diversamente abili, che si è svolto in Portogallo. Mattei, che non può più utilizzare le gambe a seguito di un incidente motociclistico, dirige la Surf4All, la scuola di surf adattato con base a Tirrenia, che lui stesso ha fondato e della quale è presidente.

L'european adaptive surfing championship, in pratica i campionati d'Europa, si sono svolti l'altro ieri, domenica 26 maggio, a Viana do Castelo, in Portogallo, con la partecipazioni delle più forti delegazioni nazionali, dalla Spagna al Portogallo padrone di casa, dalla Francia alla Gran Bretagna, tutti Paesi che, affacciandosi sull'oceano, offrono ai loro atleti maggiori possibilità di allenarsi sulle onde.

Le gare della categoria AS-4 (prono non assistito) hanno designato Mattei campione europeo di adaptive surf per il 2019 davanti ad atleti spagnoli e portoghesi. Grande soddisfazione è stata espressa dal suo allenatore, il fiorentino Tommaso Pucci.

Tra i tanti messaggi di congratulazione ricevuti, spicca quello dell'assessore alla Salute con delega allo Sport della Regione Toscana, Stefania Saccardi, che ha sottolineato "la tenacia e la determinazione con cui Massimiliano, dopo l'incidente nel quale ha perso l'uso delle gambe, ha voluto salire di nuovo su una tavola, riuscendo anno dopo anno a ottenere risultati eccezionali".