Scacchi. Raiano campione livornese Rapid

05.01.2019 22:47 di Tony Faini  articolo letto 126 volte
Scacchi. Raiano campione livornese Rapid

Livorno - Il maestro Andrea Raiano, con quattro vittorie e un pareggio, si è aggiudicato il campionato livornese di scacchi Rapid. Raiano è stato proclamato vincitore dopo cinque turni combattuti con la spettacolare formula delle partite di dodici minuti a testa più tre secondi di incremento a mossa. Al secondo posto si è classificato il maestro Riccardo Franceschi, sempre con quattro punti e mezzo. Terzo, invece, il maestro Marco Ceccarini, con quattro punti. Medaglia di legno all'istruttore Ennio Politi.

Ben ventiquattro partecipanti, fra cui sette allievi della Scuola di scacchi di Livorno, fra i quali il migliore è risultato Raul Barbetti, che nella classifica finale è stato però superato dal padre, Mauro Barbetti, rispettivamente quinto e quarto.

Era presente anche il piccolo Ettore Sassi, neanche 8 anni, di recente premiato alla cerimonia olimpica del Coni per un gesto di fair play. Ed era presente alla premiazione, inoltre, anche il presidente della polisportiva Arci La Rosa, Mario Tinghi, che da molti anni ospita le attività degli scacchi a Livorno.

Da segnalare, infine, che il quattro volte campione del mondo di dama, Michele Borghetti, sì è prestato per un giorno a fare lo scacchista.