Remo. Il Venezia si prende il quarto Palio consecutivo

 di Marco Ceccarini  articolo letto 248 volte
Remo. Il Venezia si prende il quarto Palio consecutivo

Livorno - Un grande Venezia si è aggiudicato la 79esima edizione del Palio marinaro di Livorno. L’armo biancorosso l’ha spuntata su un altrettanto grande Salviano di neanche tre secondi fermando il cronometro a 9′ 54″ e 06 contro i 9′ 56″ e 56 del Salviano Coteto Colline Stazione. Il duello, dopo una partenza sprint da parte dell’imbarcazione biancoamaranto, alla fine ha premiato l’equipaggio del Venezia. Ma Emiliano Fanelli, dirigente del Venezia, a fine gara ha voluto fare i complimenti agli avversari: “Sono stati bravissimi”. La competizione, infatti, è stata un testa a testa tra i due gozzi, che già dal primo giro di boa avevano accumulato un vantaggio notevole sugli avversari. Il Venezia ha vinto il quarto palio consecutivo, il trentesimo in totale. Terzo posto, invece, per il Pontino, quarto per l’Ovo Sodo. La dedica dei vincitori, inevitabile, è stata per il presidente della cantina del Venezia, Gigi Suardi, che si sta riprendendo dopo il malore accusato durante la Coppa Risiatori.
In precedenza si erano svolti il Palio femminile e il Minipalio. Tra le donne ha prevalso il Salviano, il Minipalio riservato ai ragazzi Under 18 è andato invece al Pontino San Marco.

Questa la classifica finale dei gozzi a dieci.

1° Venezia (9′ 54″ 06)

2° Salviano (9′ 56″ 56)

3° Pontino (10′ 14″ 98)

4° Ovo Sodo (10′ 21″ 74)

5° Labrone (10′ 32″ 06)

6° Livorno Sud (10′ 38″ 38)

7° San Jacopo (10′ 40″ 99)

8° Borgo Cappuccini (10′ 44″ 43.