Giocosport. Domani la cerimonia di apertura al Campo Scuola

 di Tony Faini  articolo letto 1029 volte
Giocosport. Domani la cerimonia di apertura al Campo Scuola

Livorno - Anche quest’anno l’iniziativa nazionale Giocosport del Coni è entrata nelle scuole di Livorno. Da gennaio a maggio si sono svolte infatti tantissime prove sportive che hanno visto protagonisti circa 4.000 bambini dai 5 ai 10 anni. In particolare a maggio per tre giorni si terranno al Campo Scuola de La Rosa “Renato Martelli”, dalle ore 9 alle 12, le manifestazioni conclusive del progetto: il 10 e 11 maggio quella dei bambini delle scuole elementari e il 18 maggio quella delle scuole d’infanzia. Domani, martedì 10 maggio, alla cerimonia di apertura sarà presente Massimiliano Bendinelli, dirigente del settore sport. Giocosport, come afferma una nota stampa del Comune di Livorno, è una sorta di mini olimpiade non competitiva, in pieno spirito “decoubertiniano”, dove sono i bambini a scegliere la disciplina sportiva che preferiscono e dove l’importante è giocare tutti insieme e non chi vince. Però proprio come nelle olimpiadi “dei grandi”, durante le tre giornate conclusive ci sarà una vera e propria cerimonia di apertura con una sfilata iniziale delle classi che hanno partecipato e subito dopo le “prove di sport” non competitive per gli “atleti” delle elementari e di vari giochi per i più piccini. Le giornate si concluderanno con la consegna degli attestati di partecipazione per tutti i bambini. Le attività di Giocosport sono iniziate con due turni di rotazioni tra le scuole, una a gennaio e una a marzo; in questi mesi i bambini hanno imparato e praticato diverse discipline sportive: pallavolo, danza sportiva, scherma, baseball, atletica Leggera, pallacanestro, karate, rugby, tennis, kung fu, giochi tradizionali, tennis tavolo, judo, ginnastica artistica, triathlon. E tantissime sono state le scuole livornesi coinvolte, tutti i circoli statali delle elementari e numerose scuole elementari private paritarie, materne statali, materne comunali e private.